«Lecco avanti poi s’è seduto   No, così  non va bene»
Mister Alessio del Piano striglia la squadra dopo l’amichevole di Venegono ma «Meglio sbagliare adesso»

«Lecco avanti poi s’è seduto

No, così non va bene»

L’amichevole. A mister Delpiano non è affatto piaciuto l’atteggiamento della squadra dopo il doppio vantaggio. Dallo 0-2 al 3-2 con la Varesina: «Bene nel primo tempo poi ritmo da pedate nel sedere ma meglio adesso che poi»

Blucelesti, così non va. L’amichevole di mercoledì pomeriggio persa (3-2) con la Varesina ha fatto segnare un deciso passo indietro in casa bluceleste. E mister Alessio Delpiano, nel dopogara di Venegono, non nasconde la sua delusione per quella ripresa giocata in apnea dalla sua squadra.

Intendiamoci, non tutto dell’amichevole con i pari categoria della Varesina va buttato via. Nel primo tempo, del resto, il Lecco ha giocato alla pari se non meglio degli avversari. Concedendo poco (un gol annullato ai locali per dubbio fuorigioco), realizzando una gran bella rete con Fabio Cristofoli e mostrando buone trame con la regia di Lele Cavalli, decisamente tra i più in palla. Poi il crollo. Le colpe sono da distribuire un po’ tra tutti e Delpiano non concede alibi a nessuno.

«Credo che sia stato totalmente sbagliato l’atteggiamento. Una volta andati sul 2 a 0, abbiamo giocato con troppa sufficienza. E gli errori sono stati tanti e troppo evidenti per provare a nasconderli. Nell’arco di questa partita ho provato alcune soluzioni diverse perché volevo fare delle valutazioni. Alcune cose sono andate bene, altre decisamente meno bene».

Tutti i dettagli e le ultime novità del calciomercato di serie D, nella pagina speciale su “La Provincia di Lecco” in edicola venerdì 11 agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare